Testatina
Montgomery Steinbock Mod. Monza (uomo)
€ 429,60
€ 365,00

Tessuto: 80% lana vergine e 20% poliammide Fodera: 65% viscosa e 35% acetato Dettagli:  - 1 tasca interna con cerniera ...

I costumi tradizionali della Val Passiria

Simili per molti aspetti a quelli del Burgraviato, presentano interessanti differenze soprattutto nell’abito femminile.

Il costume maschile comprende una camicia bianca o rossa senza colletto e indossata sotto una giacca corta di loden marrone, dal taglio semplice e con un risvolto rosso. Senza bavero, questa giacca si differenzia da quella del meranese per il profilo cucito sul collo, sull’apertura e in fondo alle maniche. I pantaloni arrivano al ginocchio, sono di colore nero e sono sostenuti da delle bretelle in pelle o broccato di lana. Anche il costume della Val Passiria prevede l’uso di un cinturone. Il cappello ha la tesa molto ampia e una calotta attorno alla quale viene avvolto un nastro di seta nera.

Il costume famminile è composto da una camicia con maniche a sbuffo lunghe fino ai gomiti. Il bustino in broccato rosso e verde viene decorsato con delle fasce in seta nera presenti anche sul retro dell’abito. Caratteristica della Val Passiria è la giacca, corta e aderente di colore viola e rifinita con nastri di seta sul collo e sulle maniche, dalle quali spuntano pizzi bianchi. La gonna nera è realizzata a pieghe molto fitte ed è lunga fino al polpaccio. Caratteristico è il grembiule blu allacciato con un fiocco sul davanti. La cuffia a forma di cono nera o blu ricoperta da foltissimo fili di lana arricchisce il costume.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova