Testatina
Zaino porta bambino Thule Sapling
€ 269,90
€ 243,00

Lo zaino porta bambino Thule Sapling trasporta in modo comodo e sicuro il tuo carico prezioso quando si Ŕ in marcia e co...

Renon - Loden

Cartina Renon - Loden
Kompass Cartina Kompass 068

Difficoltà: media
Durata e lunghezza: 2,5 ore (fino alla malga Saltner) 3 h (chiudendo l'anello all'Hotel Tann)
Dislivello: 180 m
Indicazioni per l'estate: l'itinerario si adatta ad una escursione con il passeggino anche nel periodo estivo

Si dice che l'altipiano del Renon sia il punto più panoramico dell'Alto Adige. Non ce lo si aspetta, considerato che il Corno del Renon raggiunge “appena” quota 2.260 m. La posizione centrale, però, e la disposizione delle vette più maestose ad opportuna distanza, fanno sì che da questo pianoro di foreste e prati nel cuore della provincia, lo sguardo spazi indisturbato per centinaia di chilometri. A due passi da Bolzano, il Renon è una fiaba di montagna, capace di infondere ricordi indelebili a chi vi abbia trascorso almeno qualche briciolo di infanzia. Chiedetelo ai bolzanini doc: la quasi totalità di loro ha cominciato a sognare l'inverno, la neve, le montagne proprio al Renon, quasi si trattasse di un parco cittadino che però di cittadino non ha proprio nulla.
Il percorso prende inizio presso l'Hotel Tann – che non a caso si è autodenominato “Hotel del Bosco” - per imboccare la strada forestale no. 27 in direzione est. La pendenza, fatta eccezione per qualche breve tratto, è moderata e quasi sempre avvolta da foreste di pini silvestri e abeti muschiosi e poco lascia immaginare del grande panorama di cui si gode presso la meta a malga Saltner (non offre ristoro!). Dopo circa 1 - 1:30 ore di cammino, si raggiunge l'ampia radura del Loden. Il luogo è idilliaco e avvolto da un'aura magica. Il silenzio è assoluto e, fatta eccezione per i refoli di vento che muovono gli abeti di tanto in tanto, anche i vostri giovanissimi accompagnatori rimarranno piacevolmente impressionati dalla quiete. Dal Loden la strada forestale continua a salire dolcemente, attraversando boschi sempre più radi e luminosi, fino a raggiungere i prati innevati che circondano malga Saltner ed è qui che il panorama subisce  una vera e propria esplosione: dalle Dolomiti alle vette dell’ Ortles nel Parco Nazionale dello Stelvio, fino giù verso le foschie della Val d'Adige, il vostro sguardo avrà bisogno di una cintura di sicurezza per non decollare.
Il ritorno può seguire il sentiero nr. 1 (può essere disagevole in passeggino se c'è troppa neve), oppure  puntare alla pista degli slittini che in pochi tornanti conduce alla stazione della seggiovia di Pemmern. La strada che riconduce al punto di partenza (ca. 15-20') non è quasi mai molto trafficata e quindi comodamente percorribile a piedi.


Testi: A. Fichera

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Piumino Daunex 3 punti di calore Anallergico Softballs Medium

€ 96,00

Carrozzina multifunzionale Thule Coaster

€ 420,00
€ 388,00

Carrozzina multifunzionale XLC Mono2

€ 459,00