Testatina
Maglietta Odlo Shirt s/s crew neck EVOLUTION LIGHT (uomo)
€ 45,00
€ 38,00

Maglia a girocollo e maniche corte, tubolare ultraelastica in fibra funzionale «effect». La struttura lavorata a maglia ...

Trekking Bike

Cartina Kompass 699

Cartine: 1° giorno; 2° giorno; 3° giorno; 4° giorno

Fare un trekking in bike: che idea!
Pedalare su crinali vastissimi, privi di difficoltà e pericoli, ma densi di mille emozioni, con nello zaino lo stretto necessario per l'igiene personale, la giacca a vento, il casco per le discese, una bibita, del destrosio, il prontosoccorso e niente di più... o meglio una gran voglia di scoprire e godere le meraviglie di un mondo di straordinaria suggestione.
Da Bolzano a Merano con il treno e bici appresso. Dalla stazione proseguiremo per Maia Alta fino alla stazione a valle della funivia di Merano 2000. Per chi preferisce una strada meno ripida, ma un po' più lunga, prendere la direzione verso Sinigo e quì deviare per Maia Alta. Raggiunta la stazione a monte di Merano 2000, dopo qualche breve tratto a piedi e sul filo del Sentiero Europeo (ES) a cavallo di un gigantesco crinale sempre sopra i 2000 metri di quota si raggiunge il Giogo dei Prati - Auenjoch. Lasciata la bici possiamo raggiungere a piedi in poco tempo i singolari "Omini di Pietra" - Stoanerne Mandln. Dal Giogo dei Prati per il sentiero N. 2 con un po' d'attenzione si scende al Rifugio Sarentino - Sarner Hütte a 1618 m. e quindi la discesa a Sarentino. Il secondo giorno (con soste ai masi che incontreremo a Ponticino per poi salire a Lana del Vento, Madonnina di Renon e quindi a Renon con salita facoltativa sul Corno del Renon per poi raggiungere Bolzano con una discesa diretta e mozzafiato di 2000 metri di dislivello. L'imbarazzo della scelta tra i molteplici testoBoldAzz è grande. Il terzo giorno ci porta a prendere la funivia del Colle per continuare con un perpetuo saliscendi fino a Nova Ponente e proseguire sul vecchio tracciato fino a Pietralba.
Il quarto giorno: dai 1520 metri del Santuario di Pietralba la forestale N. 2/9 ci conduce alla Malga Ora e quindi al Passo degli Oclini dove a piedi ed in poco più di mezzora possiamo salire in vetta al Corno Bianco, un pulpito di bianche rocce calcaree per ammirare dalla cima la lunga e fantastica cavalcata che abbiamo realizzato con i nostri cavalli d'acciaio. Dagli Oclini la discesa e il rientro a Bolzano è letteralmente grandiosa. Per il segnavia N. 1-9 arriviamo a Pietralba e quindi, sempre per il tracciato N. 2, giù, giù tutto d'un fiato con l'emozione che tocca le stelle, giù fino a Laives per poi rientrare a Bolzano con tranquille pedalate.

PERIODO: giugno - ottobre
CARTINE KOMPASS: 1:50.000 BOLZANO N. 54; 1:50.000 MERANO N. 53; 1:35.000 SARENTINO N. 56; 1:25.000 VAL DI FIEMME N. 618

1° GIORNO
MERANO 2000 - SARENTINO
ACCESSO: da Bolzano a Merano (funivia Merano 2000), treno, bus, auto
DISLIVELLO: in salita 200 m. ca.; in discesa 1100 m. ca.
TEMPO: 3/4 ore
PERCORSO: A/R km 20 ca.
DIFFICOLTÀ: tratti non pedalabili
PERNOTTAMENTO: a Sarentino Tel. 0471/623091

2° GIORNO
SARENTINO - BOLZANO
DISLIVELLO: in salita 700 m. ca.; in discesa 1360 m. ca.
TEMPO: 4/6 ore
PERCORSO: A/R km 30/40 ca.
DIFFICOLTÀ: pedalabilità totale
PERNOTTAMENTO: a Bolzano Tel. 0471/970660

3° GIORNO
BOLZANO - SANTUARIO DI PIETRALBA
DISLIVELLO: in salita 700 m. ca.; in discesa 200 m. ca.
TEMPO: 4/6 ore
PERCORSO: A/R km 35 ca.
DIFFICOLTÀ: pedalabilità totale
PERNOTTAMENTO: a Pietralba Tel. 0471/820231

4° GIORNO
PIETRALBA - PASSO DEGLI OCLINI - BOLZANO
DISLIVELLO: in salita 500 m. ca.; in discesa 1750 m. ca.
TEMPO: 3/4 ore
PERCORSO: A/R km 30 ca.
DIFFICOLTÀ: pedalabilità totale (qualche piccolo tratto a piedi, per i meno esperti, nella discesa a Laives)


Testi: Franco Gionco - Bike Paradise

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Maglia Odlo Shirt l/s crew neck EVOLUTION WARM (uomo)

€ 69,90
€ 59,00

Pantalone lungo Staff Jersey unisex

€ 35,50

Maglia ciclismo Sellaronda by Bike quovadis.style (unisex)

€ 59,00
€ 36,00