Testatina
Luce anteriore Cateye HL-EL600
€ 158,31
€ 139,00

La perfetta soluzione per uso suburbano. Se pedali durante la notte- anche ogni notte- apprezzerai moltissimo questa lum...

chiudi

Salite dell'Alto Adige: Passo del Rombo

altimetria

Km % media % massima
29,30 6,13 14,00
Quota iniziale Quota finale Dislivello
695 2.691 1.796

Mappa percorso
Cartina Kompass 044

Per visionare l'itinerario clickate con il mouse sopra la cartina e trascinatela nella direzione desiderata.

Giudizio su questo itinerario: stelle

La salita al Passo del Rombo è una delle più gratificanti dell'Alto Adige, sia per il suggestivo e maestoso ambiente alpino, che per la lunghezza dell'ascesa: oltre 29 km al 6,2% con punte del 14%. Sicuramente può essere paragonata allo Stelvio come impegno e bellezza dei panorami, anche se non gode della stessa aurea epica.
Da Merano si percorre la val Passiria fino al paese di San Leonardo, dove la valle si biforca, a sinistra verso il Passo del Rombo e a destra in direzione del Passo Giovo. I primi 15 km si presentano abbastanza discontinui con un susseguirsi di strappi erti alternati a tratti più dolci, finché l'asfalto non spiana decisamente per 4 km, concedendoci un prezioso recupero. Un brusco tornante a sinistra (fonte di acqua ferruginosa sulla destra) ci introduce infine nell'ultima impegnativa parte di 8 km, con pendenze spesso superiori al 10%, che termina all'imbocco di una lunga e buia galleria (consigliabile dotarsi di una luce).
Gli ultimi 2 km che ci separano dal passo scorrono via velocemente senza particolari difficoltà. Giunti finalmente in cima è possibile trovare ristoro, subito dopo il valico, presso un rifugio/locanda posto sulla destra, già in territorio austriaco.

Itinerari proposti: il passo del Rombo non si presta ad itinerari ad anello in quanto le distanze e i dislivelli sono particolarmente elevati; la prestigiosa granfondo Ötztaler Radmarathon, per esempio, è lunga 240 km con 5.500 m di dislivello! E anche evitando l'ascesa del Kühtai l'impegno rimane notevole.

Note: questo valico si trova a 2.500 m di quota, sulla cresta di confine, quindi può essere soggetto a bruschi cambi del tempo con forti cali di temperatura, anche in estate. È consigliabile quindi accertarsi in anticipo sulle condizioni meteorologiche e vestirsi adeguatamente per affrontare la lunga discesa. Attenzione inoltre ai tanti motociclisti che affrontano questi tornanti e che non sempre si mantengono nella propria carreggiata.
Questo passo è soggetto alla chiusura invernale dalla fine di ottobre alla fine di maggio / primi di giugno.

Vota questa salita
stella
stellastella
stellastellastella
stellastellastellastella
stellastellastellastellastella

Comprensori turistici dell'Alto Adige
Comprensori turistici dell'Alto Adige Alta Badia Alta Pusteria Bolzano Vigneti e Dolomiti Merano e dintorni Plan de Corones Sciliar-Alpe di Siusi Val d'Ega Val Gardena Val Venosta Valle Isarco
Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Listino prezzi
Impressum
Privacy
Casanova

T-shirt manica corta Staff Jersey unisex

€ 39,00

Lampada Lupine Piko X4

€ 300,00
€ 270,00

Pantalone lungo Staff Jersey unisex

€ 35,50