Testatina
Poncho Wudele (donna)
€ 173,00
€ 147,00

Elegante e raffinato poncho in pura lana vergine. In zona collo, tre bottoni in madreperla. Questo capo della linea d’ab...

La topografia e il clima


Vini che crescono in villeggiatura
300 giornate di sole all’anno e un clima continentale temperato, fanno dell’Alto Adige non solo una delle mete di villeggiatura più amate d’Europa, ma anche un territorio ideale per la viticoltura.

Fra le Alpi e il Mediterraneo
La catena alpina che si staglia a Nord scherma efficacemente l’Alto Adige dai venti freddi settentrionali, mentre verso Sud l’orografia del territorio si apre accogliendo gli influssi benefici del Mediterraneo. Le forti escursioni termiche fra il giorno e la notte, una temperatura media di 18 gradi durante il periodo vegetativo e la presenza di precipitazioni frequenti, sono gli ingredienti ideali per vendemmiare uve di qualità, perfettamente mature e ricche di aromi variegati.

Grafici sul clima in Alto Adige

Un microclima per ogni vigneto
La topografia delle aree viticole altoatesine ricorda un mosaico complesso, con un’alternanza di monti e valli e una miriade di vigneti con esposizioni diverse, a quote variabili e immersi in microclimi assai eterogenei. Sovente, perfino da un villaggio all’altro emergono differenze rilevanti. Siccome in Alto Adige la viticoltura si pratica dai 200 ai 1000 metri di quota, il vignaiolo ha a disposizione un ventaglio di condizioni climatiche che consentono di coltivare con presupposti ideali 20 vitigni diversi.


Testi e foto: EOS.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Spaghettoni Benedetto Cavalieri

€ 3,50

Pinot Grigio Rottensteiner 2015

€ 9,09
€ 8,12

Chardonney DOC 2015 Muri-Gries

€ 58,80
€ 52,50