Testatina
Maglia Odlo Shirt l/s crew neck EVOLUTION WARM (uomo)
€ 69,90
€ 59,00

Maglia sportiva a girocollo e maniche lunghe, tubolare ultraelastica in fibra funzionale «effect». Differenti armature d...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Ciclabile dell'Adige

Da Passo Resia a Merano lungo l'antica via Claudia Augusta

Per visionare l'itinerario cliccate con il mouse sopra la cartina e trascinatela nella direzione desiderata.

Cartina Kompass 358

Lunghezza percorso: 82 km
Partenza: Passo Resia (altitudine di 1.500 m s.l.m)
Arrivo: Merano (altitudine 325 m s.l.m)

Prime indicazioni: il percorso ciclabile che vi proponiamo inizia ad un'altitudine di 1.500 m da Passo Resia, per giungere dopo 160 km alla storica città di Trento.
Qui proposto è il primo itinerario da Passo Resia a Merano (82 km), che ripercorre l'antica via romana “Claudia Augusta”.
Questo percorso è consigliato per coloro che vogliono passare un bel weekend all'insegna di un pò di moto, da soli o con la famiglia e godere di panorami montani. L'itinerario dolce e non impegnativo permette anche ai più piccoli (dagli otto anni in su) di cimentarsi senza troppa fatica.



Ogni località lungo il percorso offre ristori, diversi alberghi e ristoranti che vi proporranno piatti tipici o veloci consumazioni. Per gli appassionati di enogastronomia segnaliamo l'itinerario goloso "Albicocche e Yak" (nel tratto verso Solda, solo per ben allenati).



Trasporti: per gli orari, il trasporto bici e le tariffe sui treni in Alto Adige potete consultare il sito ufficiale della Mobilità AltoAdige www.mobilitaaltoadige.info (www.sii.bz.it) o il sito www.trenitalia.com per i treni Italiani.
Con la bici al seguito si può salire su tutti i treni diretti, regionali e interregionali che riportano il simbolo della bicicletta.

Cartelli stradali: la tratta è ricca di segnali stradali. I cartelli delle ciclabili segnalano la direzione nella quale si incontreranno anche i cartelli della "Via Claudia Augusta".



La bici adatta: ideale per questo itinerario sono le city bike o quelle da escursionismo, con gomme di media dimensione. Anche i ciclisti con la bici da corsa troveranno un fondo ideale, ma per loro sarà ovviamente preferibile scegliere le varianti del percorso su strade tutte asfaltate.

Quando andare: A partire da metà aprile si può pedalare lungo l'Adige godendo di temperature piacevoli. La buona stagione termina solo alla fine di ottobre. Se volete riscoprire migliaia di alberi da frutto in piena fioritura e monti ancora ricoperti di neve, da fine aprile a metà di maggio è il periodo adatto. Evitare il periodo di luglio e agosto, per chi non sopporta tanto il caldo.



Curiosità
: la "Via Claudia Augusta" era la strada imperiale che partiva dall'antico porto di Altino, che tra il I sec. a.C. ed il I sec. d.C. era una delle città più prospere e ricche dell'alto Adriatico, in quanto punto centrale delle rotte di navigazione tra l'Istria, Aquileia e Ravenna. La strada attraversava quindi il territorio della X Regio, costeggiando il corso del Piave, percorreva la Valsugana, oltrepassava Trento, seguendo la valle dell'Adige, poi Bolzano e Merano, varcando infine le Alpi al Passo Resia.

Racconti e riflessioni su due ruote: L'appuntamento: Io la racconto come è andata. Credere o non credere. Sto salendo con molta fatica... segue

Città e comuni lungo il percorso: Malles - Glorenza - Sluderno - Prato allo Stelvio - Lasa - Silandro - Laces - Castelbello - Naturno - Parcines - Lagundo - Merano

Chiesetta di San Procolo, Naturno.

Da vedere: Chiesa di San Pancrazio a Glorenza - Castel Coira (Chuburg) di Sluderno - Chiesetta romanica di San Giovanni a Prato - chiese di San Giovanni Battista, San Marco, San Nicolò e San Sisinio a Lasa - Chiesa di Santo Spirito a Laces - Castello di Castelbello a Castelbello Castel Naturno - Chiesetta di San Procolo a Naturno - Chiesa gotica di Parcines - Castel Tirolo e Torre sopra Lagundo - Parrocchiale di San Ippolito ed Erardo a Lagundo - Duomo con campanile e Museo della donna "Evelyn Ortner" a Merano

Per un piacevole soggiorno in alberghi e appartamenti segnaliamo: Val Venosta - Merano e dintorni

Per un piacevole soggiorno in agritur segnaliamo:
Val Venosta - Merano e dintorni

Per un piacevole soggiorno in campeggi segnaliamo:
Val Venosta - Merano e dintorni

Noleggio bici: Malles (stazione ferroviaria), Silandro (stazione ferroviaria), Laces (stazione ferroviaria), Naturno (stazione ferroviaria), Merano (stazione ferroviaria, Via IV Novembre n.5)

Punti vendita e meccanici:
- Flarer & C. - via dei Prati 8, Merano - Tel. 0473 233181
- Vent Egon - via Centrale 48, Laces - Tel. 0473 623148

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Kit batteria FastClick 2.0 Ah Lupine

€ 98,00

Borsa portaciclo Scicon Travel Plus Racing

€ 195,00
€ 160,00

Orologio GPS Garmin Fenix 3

€ 479,00
€ 407,00