Testatina
Pantaloni Odlo Pants long ORIGINAL WARM (uomo)
€ 55,00
€ 46,00

Intimo sportivo ultrafunzionale con buon isolamento termico. Taglio ergodinamico, all'interno della gamba cuciture spost...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Da Castelrotto a Cortina attraverso i passi Sella, Pordoi, Campolongo e Falzarego

Descrizione

Quest’oggi affronteremo una delle più belle gite che si possano effettuare sulle strade dolomitiche.
Una serie di passi per gli amanti delle grandi curve: Passo Sella (2244 m.s.l.m), Passo Pordoi (2239 m.s.l.m.), Passo Campolongo (1875 m.s.l.m.), Passo Valparola (2192 m.s.l.m) e Passo Falzarego (2105 m.s.l.m.). Una sessantina di chilometri tra questi passi che offrono ogni tipo di variante sul tema con curve e tornanti d’alta montagna e relativi panorami.
Si sale subito, prima meta Passo Sella. La salita è abbastanza veloce ma intensa di curve e tornanti; la discesa è tecnica, serrata e rapida. Ai piedi del Passo ci si trova a Canazei (1465 m.s.l.m) dove consigliamo una sosta per poter ammirare il caratteristico paese di villeggiatura. Risaliamo in sella per intraprendere il famoso Passo Pordoi, dove la salita è veramente un altalenarsi di tornanti strettissimi e curve ad ampio raggio. Al passo, fermi tutti e fuori il cavalletto della vostra moto, naso all’insù ad ammirare le cime che ci circondano. Dopo una breve sosta il nostro viaggio continua attraverso la splendida Corvara (1568 m.s.l.m.), anche questa meta di pellegrinaggio di migliaia di turisti da tutta Europa. Le curve e i paesaggi non sono ancora finiti. Procediamo lungo la strada che porta al Passo Valparola e sembra impossibile trovare ancora panorami entusiasmanti, ma basta arrampicarsi verso il Passo, lungo un tracciato dalle curve ampie, per raggiungere i 2192 m.s.l.m e rendersi conto che il paesaggio che abbiamo davanti agli occhi ha ricompensato la fatica spesa per arrivare fino in cima. Ancora una salita e una discesa per l’ultimo Passo, il Falzarego, che con la sua strada stretta e divertente per le moto sportive, offre “S” non serrate con la possibilità di “affondare” un po’ di più il gas per qualche allungo. La nostra giornata si chiude a Cortina d’Ampezzo, la Signora, la mondana, ma in alta stagione anche la caotica. Dopo la bellezza di ben 5 Passi non c’è niente di meglio che fermarsi in uno degli splendidi hotel che Cortina propone. Per una notte in un posto così un piccolo sacrificio economico lo si può anche fare, no?

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Zaino in loden Schmarda Modello Innsbruck

€ 132,00
€ 106,00

T-shirt manica corta Staff Jersey unisex

€ 39,00

Maglia Odlo Shirt l/s crew neck EVOLUTION WARM (uomo)

€ 69,90
€ 59,00