Testatina
Carrozzina multifunzionale XLC Mono2
€ 459,00

Carrozzina multifunzionale che da un rimorchio per bici si trasforma in un Buggy o Walker adatto per la città o passeggi...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Tour dei tre rifugi in direzione delle Tre cime

Cartina Kompass 699

Per visionare l'itinerario clickate con il mouse sopra la cartina e trascinatela nella direzione desiderata.

Un classico sentiero d'alta quota

Giudizio su questo itinerario: stelle

Punto di partenza: Berghotel Tirol (1370 mt.)
Itinerario a prima vista: Berghotel Tirol - Cap Turistica – Rifugio Zsigmondy Comici – Rifugio Plan di Cengia – Rifugio Locatelli - Cap Turistica - Berghotel Tirol.
Dislivello: 1158 mt.
Punto più elevato: Rifugio Plan di Cengia (2528 mt.)
Ore di cammino: 7 - 7 ore e 1/2
Lunghezza del percorso: circa 13 chilometri
Difficoltà: difficile
Consigli ed indicazioni utili: il sentiero d’alta quota unisce il Rifugio Zsigmondy Comici con il Rifugio Locatelli, da cui si gode di un panorama fantastico sulla parete nord del Picco Tre Signori. A metà strada c’è il Rifugio Plan di Cengia ad offrire ristoro agli escursionisti. Il sentiero d’alta quota permette di tramutare l’escursione in un intero giro. La non difficile escursione viene inizialmente dominata dalla maestosa Cima Dodici, a cui si sostituisce in seguito il Monte Paterno, divenuto famoso durante la prima guerra mondiale per l’impresa dell’eroe Sepp Innerkoflers. Molto belli i laghi che si incontrano sul cammino.
Descrizione dell’itinerario: con l’autobus o con la macchina (a piedi circa 45 minuti) si giunge nella Valle Fiscalina ed al posteggio auto del Dolomitenhof (1454 mt.). Da qui si prosegue in modo pianeggiante fino al vicino Cap Turistico (1548 mt.) e poi brevemente a destra sul sentiero numero 102/103 nella Val Sasso Vecchio fino alla susseguente biforcazione. Giunti al bivio si svolta a sinistra sul sentiero numero 103 fino al Rifugio Zsiygmondy-Comici (2235 mt.; splendida vista sul massiccio della Cima Undici e Dodici). – Dal Rifugio si continua leggermente in salita sul sentiero d’alta quota numero 101 attraverso i terreni rocciosi verso ovest fino al Oberbachernjoch e poi a destra fino al Rifugio Plan di Cengia (2528 mt.). In seguito si procede brevemente verso la Forcella Pian di Cengia (2522 mt.), per scendere, prima ripidamente e poi nel piano, verso nord attraverso il tratto ghiaioso fino al Rifugio Locatelli sul Oblinger Riedl (2438 mt.); splendida vista sulla Punta Tre Scarperi. Dalla Baita si scende sul sentiero numero 102 in direzione nord-est attraverso il romantico paesaggio della Val Sasso Vecchio, che a sud viene cinto dall’imponente Cima Uno, fino alla Cap Turistica nella Valle Fiscalina. Da qui si ritorna al punto di partenza.
Cartine geografiche: Kompass, foglio 58 (Dolomiti di Sesto)

Vota questa salita
stella
stellastella
stellastellastella
stellastellastellastella
stellastellastellastellastella

Foto: W. Holzer

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Carrozzina multifunzionale Thule Chariot Lite

€ 647,00
€ 583,00

Zaino per caccia e pesca Schmarda Serie 3 Modello IV Luxus

€ 270,00
€ 216,00

Saccoletto Valandré Swing 500

€ 312,00
€ 266,00