Testatina
Saccoletto Valandré Swing 500
€ 312,00
€ 266,00

Sacco a pelo in piuma d’anatra due stagioni, sufficientemente caldo per dormire in modo confortevole con temperature fin...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Con le ciaspole sulla Cima Lasta


Cartina Kompass 56

Una straordinaria escursione invernale

Punto di partenza: Kreuznerhof/Elle (1481 mt.)
Itinerario a prima vista: Kreuzner - Cima Lasta - Rastnerhütte - Kreuzner
Dislivello: 713 mt.
Punto più elevato: Cima Lasta (2194 mt.)
Ore di cammino: 4 - 5 ore
Lunghezza del percorso: circa 9 chilometri
Difficoltà: medio-difficile
Consigli ed indicazioni utili: la Cima Lasta è una montagna con croce di vetta mediamente alta da cui si ha una splendida visuale su tutta la zona. La montagna e l’alpeggio circostante si prestano in modo eccezionale ad escursioni con le racchette da neve. L’escursione qui proposta richiede buone condizioni fisiche ed una certa esperienza in montagna.
Descrizione dell’itinerario: da Chienes si continua verso Casteldarne e l’insediamento montano di Elle, per proseguire fino al posteggio auto del Kreuznerhof (1481 mt.). Qui ci mettiamo le racchette da neve e c’incamminiamo sul sentiero numero 67 o sul sentiero forestale attraverso gli innevati boschi in direzione sud-ovest fino alla Walderalm (1908 mt.). Sulla strada forestale arriviamo fino al margine superiore del bosco per proseguire sul libero pendio innevato fino all’altopiano con la Kaserhütte (2125 mt.), situata vicino all’Elleer Kreuz. Da qui risaliamo in direzione ovest i pendii mediamente ripidi per circa 10 minuti fino alla croce di vetta della Cima Lasta (2194 mt.; dal punto di partenza circa 2 ore e mezza.); un bellissimo panorama ripaga la fatica della risalita. La discesa si sviluppa sul versante nord fino alla conca della Malga Lasta (1954 mt.). Da qui attraversiamo il libero pendio in direzione ovest fino al Rifugio Campoforte (1936 mt.) e la Rastnerhütte (1931 mt.); dalla cima 1 ora. Entrambi gli alberghi d’alta montagna sono aperti d’inverno solo il fine settimana. Ora seguiamo il sentiero della malga 67 attraverso il bosco in direzione nord fino alla sottostante Malga Marsa (1801 mt.) e qui, non più in discesa, prendiamo il sentiero 67 B che ci porta oltre i pendii boschivi in direzione sud-est verso un primo e poi un secondo fossato (attenzione, i fossati a forma di gola a volte sono ghiacciati!!). In seguito si scende ancora, ma solo leggermente, attraverso il bosco e la via forestale (sempre segnaletica 67 b) fino al Kreuznerhof; dalla Rastnerhütte 2 ore.
Cartine geografiche: Freytag & Berndt, foglio S 3 (Val Pusteria Brunico - Tre Cime di Lavaredo); Kompass, foglio 56 (Bressanone).

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Orologio GPS da polso Garmin Fenix 5

€ 599,99
€ 509,99

T-shirt manica corta Staff Jersey unisex

€ 39,00

Crema all'olio di marmotta Unterweger

€ 11,00