Testatina
Poncho Wudele (donna)
€ 185,00
€ 157,00

Elegante e raffinato poncho in pura lana vergine. In zona collo, tre bottoni in madreperla. Questo capo della linea d’a...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Glossario degli abiti tradizionali in Alto Adige

Cento nomi e termini per indicare abiti, costumi, accessori e particolari. Molti di questi hanno origine dialettale e si usano ancora oggi. Auspichiamo che questo breve dizionarietto vi aiuti a conoscerli e capirli, per poi, all’occasione, usarli con sicurezza.

Aermhoesle: guanti della domenica e dei giorni festivi
Atlastuechl: scialle in raso con le frange
Besenschnur: striscia ruvida nera fissata sull’orlo della gonna
Blatt: la foglia ricamata su alcune cinture
Bortenfuehrung: passamano
Brustig o Brustlatz: triangolo di stoffa situato tra il bustino e la camicia, visibile solo sul retro dove si trova il filo che lo chiude
Dirndlkleid: vestito alla tirolese
Englische: scialle rosso indossato con il costume tradizionale nei giorni feriali
Fatschn: termine dialettale per indicare la cintura
Frauentracht: costume tradizionale femminile
Federkielstickerei: ricamo con rachide delle penne di pavone
Feiertagstracht: costume tradizionale dei giorni festivi
Fiex: piccola tasca dei pantaloni per la pipa
Gallun: nastro di seta verde
Gewasserter Schurz: grembiule di seta decorato con motivi floreali a rilievo
Goller: colletto separato dalla camcia, indossato sopra il bustino
Gollerkette: catenina che ferma il colletto
Gretlfrisur: pettinatura ottenuta realizzando due trecce fissate con un nastro di velluto sul retro
Gruener Hut: cappello verde, tipico dell’abito tradizionale del Comune di Castelrotto
Gupf: parte centrale rialzata del cappello a forma di gnocco
Haartracht: pettinatura
Hafeteln: ganci in ottone per chiudere le camice
Halstuch: foulard
Handsch: termine dialettale per indicare i guanti
Hemat: giacca in loden nero indossata la domenica e durante i giorni festivi
Hexenstich: particolare punto di ricamo
Hochzeitsbuschen: decorazione del capello maschile utilizzato per il costume detto “Marender”, raffigurante un mazzo di filo dorato
Hochzeitstracht: costume tradizionale usato per il matrimonio
Hosenkraxen: termine dialettale per indicare bretelle
Hose: pantaloni
Hut: cappello
Huttlfeder: piume di pavone
Joppe: termine dialettale per indicare in generale la giacca maschile
Joeppl: termine dialettale per indicare genericamente la camicia bianca
Klagehemat: giacca utilizzata durante perodi di lutto
Kittel: gonna
Knoedelhut: cappello a forma di gnocco
Knospen: scarpe di legno
Kraxn: termine dialettale per indicare le bretelle
Latz: patta dei pantaloni
Lederhosen: pantaloni di pelle realizzati in diverse lunghezze
Leibchen: gilet bicolore realizzato in loden
Leibfatschen (o Bauchriemen): cinture
Leinwand: tessuto in lino
Lidaermel (Tux): giacca maschile da lavoro con le maniche aperte sul lato
Loden: tessuto realizzato con lana cotta
Marendertracht: costume della “merenda”
Mieder: bustino
Moireseide: particolare tipo di seta usato per il grembiule
Mondtuch: scialle nero di lana con le frange usato la domenica
Nestlschnur: nastro che si utilizza per chiudere il bustino
Niedrige Feiertagstracht: costume locale usato durante le festività
Omerellenmieder: particolare modello di bustino
Pfoat: camicia
Potschn: termine dialettale per indicare le pantofole
Reggls: pipa
Riedelstiefel: stivali alti da uomo con risvolti
Rock: pezzo unico tra la gonna di loden nero ed il bustino di velluto, ma il termine indica anche la giacca maschile
Rupf: decorazione del cappello maschile con piume di urogallo
Sarner: giacca in lana prodotta originariamente in Val Sarentino
Schalk: giacca femminile usata in sostituzione dell’Unteraermel la domenica e nei giorni festivi
Schangger: giacca maschile in lana realizzata a mano
Schesselscholder: giacca lunga caratterizzata da una doppia fila di bottoni
Schmalzl: particolare tecnica utilizzata quando la donna non indossa uno scialle per intrecciare il nastro del grembiule sulla schiena
Schnur Miedertracht: costume di filo e bustino
Schurzbaender: nastri per chiudere il grembiule
Schuerze: grembiule
Schlotterbaender: strisce di tessuto viola che fissano i calzini ai pantaloni
Scholder: giacca in loden dai colori scuri, decorata alle estremità con dei bordi di velluto
Schuhe: scarpe
Schwetter: cardigan femminile in lana corto in vita
Seidene: nome utilizzato per indicare l’abito tradizionale in seta di Sarentino
Sonntagstracht: costume tradizionale indossato la domenica
Spenzer: giacca femminile corta in vita e dal taglio svasato
Spitzenkrause: gorgiera in pizzo
Spitzenpfoat: camicia con pizzo
Stehkragen: colletto alto
Stiefelstruempfe: calzini senza piede utilizzati con gli stivali
Stirnsamtband: nastro per la fronte in velluto
Stotzhut: cappello storico dalla forma cilindrica
Struempfe: calze
Stumpen: materiale in feltro utilizzato nella produzione dei cappelli
Tatzeln: guanti di cotone senza dita usati nel Comune di Castelrotto
Tracht: indica in generale i vari costumi locali
Tschoapen: giacca femminile nata dagli Unteraermal
Tibettuechl: scialle di lana con frange e decorazioni floreali utilizzato la domenica
Tschoggelhut: cappello storico decorato con sbuffi
Tuechltracht: costume con lo scialle
Turmhaube: copricapo storico femminile realizzato in lana
Unbeflecktenkranz: coroncina dell’Immacolata
Unbeflecktentracht: nome utilizzato per indicare l’abito tradizionale del comune di Castelrotto per l’Immacolata
Unteraermel: maniche lunghe per coprirsi dal freddo
Wadenstruempfe: calzini senza piede
Wams: gilet del costume tradizionale maschile
Werktagstracht: costume tradizionale feriale
Wifling: tessuto leggero in loden
Volleschlage: attrezzo utilizzato per preparare la lana durante la produzione di un cappello
Wuerger o Halsbinde: collare, gorgiera
Wulst: sporgenza sul retro della gonna simile a un gradino
Wurst Oparkittel: particolare modello di gonna arricciata in vita
Zirm: cintura foderata decorata con strisce di pelle

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Montgomery Wudele (uomo)

€ 607,00
€ 516,00

Loden Wudele foderato (uomo)

€ 607,00
€ 516,00

Loden Liebling Wagner

€ 459,90