Testatina
Portapane ovale in ceramica e legno - Continenta
€ 84,50
€ 72,00

Pratico ed elegante. Portapane ovale in ceramica con coperchio in legno e speciali buchi di areazione per mantenere semp...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

La sfilata dell'Egetmann a Termeno


Negl'anni dispari, di martedì grasso, Termeno regala ai suoi paesani e alla gente che viene da fuori, il corteo carnevalesco più antico e spettacolare dell'Alto Adige. La sfilata dell'Egetmann. Questa è la rappresentazione delle nozze del Signore dei Campi -o meglio conosciuto come l'Egetmannhansl- con una fanciulla del paese impersonata come da rito da un uomo. L'Egetmannhansl è rappresentato da un fantoccio simpatico vestito in giacca nera, cilindro e guanti bianchi, accompagnato dalla sposa e dal suo servo su di un calesse seguito poi da quello dei consiglieri.
Il corteo è aperto da fracassoni e trombettieri, spazzini che fanno roteare le loro scope e frustatori che schioccano grandi fruste introducendo il corteo alla folla. I consiglieri si fermeranno poi insieme al carro dell'Egetmann, ad ogni fontana per leggere la proposta di matrimonio dal loro protocollo tra le risate della folla. 


Bizzarri e divertenti sono i carri allegorici dei vari mestieri che si susseguono nella sfilata. A partire dalle lavandaie, seguono senza soste i pescatori, i vichinghi, i boscaioli, i bottai, i calzolai, i panettieri, i distillatori, i ramaioli e a seguire tante altre figure che improvvisano sceneggiate per divertire gli spettatori.
Seguono il pauroso Selvaggio - "Wilde Mann" (una è la maschera di pelle di coniglio con due buchi per gli occhi) accompagnato dal Cacciatore - "Jäger". Arrivati in piazza del municipio, il Cacciatore spara al Selvaggio per rappresentare la fine dell'inverno e l'avvento della primavera. Lungo il corteo, l'Orso verde - "Grüner Bär" rappresenta il verde della primavera e l'Orso bianco - "Weiße Bär" che impersonifica la neve.



Seguono poi i Wudele o Schnappvieh detti anche morsicatori. Fantocci dalle teste di drago-dinosauro con grandi bocche e denti aguzzi che cercano di spaventare e di mangiare la folla che assiste divertita al corteo.
Tra le maschere che si aggirano per il corteo nessuna è casuale e a guardar bene, noterete una coppia di contadini che reggono dei maleodoranti palloncini, sono Burgl e Burgltreiber. Si inseguono fino a che lui raggiunge la sua contadina scacciandola via dalla città. Ed ecco che dopo questo spettacolo arrivano le donne con gerla e la bigoncia. Una porta nella sua gerla il marito ed i figli (rappresentati da dei fantocci) e l'altra lascia intravedere dalla sua gerla due gambe maschili che indossano stivali. Personaggi storici di cui purtroppo non si conosce la vera origine. La sfilata termina con il Mulino delle vecchie, che simpaticamente macina le vecchie e le trasforma in giovani e belle, e il carro delle vergini che arriva dopo, insieme alla Zenzi che non vuole diventare mai giovane. 



Il finale é tutto in piazza dove il corteo finisce e si festeggia tutti insieme. "Wudelen" compresi!
Consigli utili: La sfilata dell'Egetmann a Termeno é una festa alla quale andare non vestiti da festa! Le maschere sono dispettose. Sporcano tutti con il loro trucco e la fuliggina. Ricordatevelo!

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Zaino porta bambino Thule Sapling

€ 269,90
€ 243,00

Giacca Valandré Bifrost

€ 470,00
€ 399,00

Pane croccante - Schüttelbrot Näckler classico

€ 4,50