Testatina
Balsamo piedi al pino mugo Unterweger 
€ 6,90

Ideale per trattamenti rivitalizzanti per piedi e gambe. Con autentico olio di pino mugo tirolese da coltivazione biolog...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

ll gigante Sassolungo


Tanto e tanto tempo fa, i dintorni del massiccio del Sella erano abitati da un popolo di giganti mansueti e generosi che convivevano serenamente con gli uomini della valle. Ma come si sa, anche nelle migliori famiglie, c’è sempre un birbante che pensa di combinare inpunemente le proprie marachelle.

Questo gigante furfantello, che aveva nome Sassolungo, si divertiva a rubare nei campi o nei pollai dando poi la colpa ai topi, alle volpi o ai falchi. I suoi compagni erano creature bonaccione, ma non così ingenue da bersi tutte le bugie che Sassolungo raccontava. Decisero così di tenerlo d’occhio e in breve lo sorpresero in un paio d’occasioni con le mani nel sacco. Nonostante l’evidenza dei fatti, il gigante continuava a professarsi innocente e accusava i propri compagni di malfidenza.

Arrivò infine il giorno in cui lo scoprirono a rubare per la terza volta nell’orto del vicino e questa non poteva sicuramente passare inosservata. Riunito tutto il popolo dei giganti, il grande saggio esortò Sassolungo a confessare le proprie malefatte. Ma vista l’ostinazione con cui il birbante negava ogni colpa, si adirò e sortì un incantesimo che lo fece sprofondare completamente sottoterra.

Di tutta la grandezza del gigante Sassolungo, sbucava fuori dalle viscere della terra solo la sua mano aperta che ancora oggi si può ammirare sul Sassolungo e prende appunto il nome di Cinquedita.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Giacca Janker Liebling Verena Deluxe (donna)

€ 379,90

Pane croccante - Schüttelbrot Näckler BIO

€ 4,50

Pantalone Blaser Argali² Light (uomo)

€ 219,95
€ 176,00