Testatina
Cuscino Hefel da lettura
€ 29,00
€ 25,00

Il cuscino da lettura HEFEL è stato progettato e testato per garantire una lettura confortevole: è infatti costituito da...

Dove dormire
Shopping
Appuntamenti
Gastronomia
Mostre fotografiche

Kinesiologia applicata

La kinesiologia applicata è considerata dai sui promotori una disciplina indipendente dalla medicina convenzionale. Il suo fondatore fu il chiropratico George Joseph Goodheart Junior (1918 – 2008), che ebbe per questo molti riconoscimenti nel corso degli anni, fra cui l’inserimento nel Comitato medico statunitense per gli Sport olimpici ai XIII giochi olimpici invernali di Lake Placid (1980) e, nel 1988, la nomina da parte dei membri del Congresso americano per la Medaglia presidenziale, il più alto riconoscimento civile del Presidente americano a nome della nazione.

La ricerca di Goodheart attinse anche alla medicina tradizionale cinese, secondo cui gli squilibri a carico di particolari meridiani energetici riflettono la disfunzione di specifici muscoli, organi o tessuti.

Queste conoscenze lo portarono a sviluppare il fondamentale concetto che sta alla base del trattamento kinesiologico: il triangolo muscolo-organo-meridiano.

Scopo della kinesiologia applicata è stimolare le naturali capacità di guarigione dell’organismo, operando mediante tecniche non invasive e impiegando il test muscolare kinesiologico per evidenziare le connessioni neurologiche specifiche tra i singoli muscoli e gli organi e le funzioni a loro annesse.

Questo test ha lo scopo di determinare la risposta selettiva del sistema nervoso di fronte a stimoli specifici. Esso determina la capacità della persona di mantenere un arto stabile a fronte di una pressione (molto limitata e comunque insufficiente per dimostrare la forza effettiva del muscolo coinvolto), da parte del kinesiologo. La risposta al test po’ essere “stabile” o “non stabile” e varia direttamente in funzione del fattore con cui la persona si confronta in quel momento; consente così anche di rilevare in tempo reale l’eventuale stress manifestato nei confronti di quello specifico fattore, che può essere di tipo fisico, strutturale, biochimico, nutrizionale, emotivo, mentale o anche puramente energetico.

La kinesiologia applicata è essenzialmente preventiva; permette al corpo di rivelare dov’è l’alterazione energetica e che cosa occorre fare per ripristinare al più presto lo stato di salute.

Questa pratica viene utilizzata con successo nelle patologie dolorose, nelle disfunzioni muscolari e osteo-articolari, nei problemi nutrizionali e metabolici e negli stati di stress.

Home
Italiano
Deutsch
Scrivici
Impressum
Privacy
Casanova

Cuscino Hefel My Face

€ 71,00
€ 60,00

Set Mulino elettrico per cereali - Waldner LADY

€ 445,00
€ 409,00

Crema viso idratante profonda dei Monaci Camaldolesi

€ 17,40
€ 14,79